×

Recent Posts

Commenti recenti

    FORGOT YOUR DETAILS?

    Trattamenti

    / / Reiki

    Prima di iniziare è doveroso premettere che coloro che praticano Reiki non si prefiggono scopi ideologici o politici, non si pongono in contrasto con alcun tipo di Fede Religiosa e non hanno come fine quello di creare un Credo Religioso alternativo.

    Inoltre, Reiki non sostituisce medici o terapie farmacologiche e psicologiche.

    Reiki Universale è l’unione dei metodi Usui, Tibetano, Karuna.

    Fin dal conseguimento del primo livello, è possibile trattare sé stessi e gli altri. Il Reiki Universale inoltre effettua il trattamento, sin dal primo livello, utilizzando i simboli ed ottiene maggiore efficacia.

    Il trattamento completo dura in genere da un’ora ad un massimo di un’ora e mezza. Se a dare Reiki è un iniziato di secondo livello, il trattamento può, con identico profitto, durare molto meno ed essere anche effettuato a distanza. Dopo una seduta Reiki il senso di piacere, di benessere, di totale rilassamento è indescrivibile.

    La sensazione di appagamento e di pace, una carezza per l’anima, rende il trattamento Reiki un’esperienza imperdibile nella vita. E tutti sappiamo che il modo migliore per curare anche patologie gravi è quello di porsi in uno stato d’animo tranquillo e sereno.

    Descrivere, quindi, come il trattamento avviene, sarebbe solo di tedio, diminuendo l’appagamento che esso produce.

    Resta solo da dire che Reiki non è un massaggio, quindi non è indispensabile togliersi gli abiti, può perciò essere fatto con gli abiti addosso .

    Le mani non vanno poggiate direttamente sul corpo, ma a pochi centimetri da esso.

    Le mani vanno poste sui Chakra principali, nonché sulle parti che richiedono equilibrio e energia, ma non andiamo oltre, annoiando il lettore ed evitiamo, naturalmente, tutta la serie di diagrammi e tavole che altri, smaniosi di apparire professionali, tendono a mostrare.

    Con il Reiki diventiamo dei canali attraverso cui l’Energia Universale scorre illimitatamente, senza alcuno sforzo o conoscenze complesse.



    Sii vuoto e comprenderai…
    non c’è altro
    modo per comprendere.
    Sii una persona ordinaria,
    sii nessuno: senza nome,
    senza identità, senza un potere da imporre sugli altri,
    senza lo sforzo di dominare,
    senza il desiderio di possedere.
    Sii semplicemente una non-entità.
    Prova e vedrai
    come ti sentirai pieno
    di traboccante energia.
    (Osho, “And the Flowers Showered”)


    TOP